EPISTOLARIO - pag. 127

Padre Pio a padre Benedetto
Pietrelcina, 4 settembre 1915
Mio carissimo padre,
Gesù sia sempre il re supremo del vostro cuore. Così sia.
Il risapere dal padre lettore che il non aver dato riscontro e nessuna risposta a certi dubbi che mi attraversano l'anima, il risapere che voi ve ne siete rimasto sordo ed indifferente al mio calvario, non è stato cagione da proposito di farmi esperimentare il vostro silenzio, ma sibbene da incolpevole dimenticanza, mi rianima un tantino e mi riesce di dolce conforto in mezzo a tanta desolazione di spirito, a cui il Signore vuole sottoporre il suo povero servo.
Il mio presente stato sia fisico che morale è desolantissimo e mi riesce assolutamente impossibile il potervelo anche menomamente descriverlo. Dalle lettere scritte al padre Agostino voi potete formarvi una idea meno adeguata di quello stato in cui da tempo sono rientrato. Ignoro cosa vuol significare tutto questo per me. Ignoro se sia degno io di odio o di amore.
Pregovi quindi di leggere attentamente quelle lettere che il padre lettore vi farà leggere e dare poi la vostra sentenza in proposito. Non vogliate, padre mio, ricusarvi dal darmi una risposta in proposito, dal perchè forse dovete pronunziare una sentezza che dovrà riuscirmi di sconforto.
Toglietemi, per amor della Vergine Addolorata, da una incertezza sì crudele. Salvatemi, se ho fatto naufragio; rialzatemi, se mi conoscete che sono decaduto.
In attesa di leggere la vostra sentenza di morte o di vita, vi auguro dal dolcissimo Gesù ogni consolazione celeste e baciandovi la mano vi prego di voler degnare della vostra patrena benedizione questo indegnissimo figliuol vostro
fra Pio, cappuccino.
(Epist. I, 638)

* * * * *

Tratto da: PADRE PIO DA PIETRELCINA, Epistolario I a cura di Melchiorre da Pobladura e Alessandro da Ripabottoni, San Giovanni Rotondo 2004, 4^ edizione

Pagina 127 di 200

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 - 40 - 41 - 42 - 43 - 44 - 45 - 46 - 47 - 48 - 49 - 50 - 51 - 52 - 53 - 54 - 55 - 56 - 57 - 58 - 59 - 60 - 61 - 62 - 63 - 64 - 65 - 66 - 67 - 68 - 69 - 70 - 71 - 72 - 73 - 74 - 75 - 76 - 77 - 78 - 79 - 80 - 81 - 82 - 83 - 84 - 85 - 86 - 87 - 88 - 89 - 90 - 91 - 92 - 93 - 94 - 95 - 96 - 97 - 98 - 99 - 100 - 101 - 102 - 103 - 104 - 105 - 106 - 107 - 108 - 109 - 110 - 111 - 112 - 113 - 114 - 115 - 116 - 117 - 118 - 119 - 120 - 121 - 122 - 123 - 124 - 125 - 126 - 127 - 128 - 129 - 130 - 131 - 132 - 133 - 134 - 135 - 136 - 137 - 138 - 139 - 140 - 141 - 142 - 143 - 144 - 145 - 146 - 147 - 148 - 149 - 150 - 151 - 152 - 153 - 154 - 155 - 156 - 157 - 158 - 159 - 160 - 161 - 162 - 163 - 164 - 165 - 166 - 167 - 168 - 169 - 170 - 171 - 172 - 173 - 174 - 175 - 176 - 177 - 178 - 179 - 180 - 181 - 182 - 183 - 184 - 185 - 186 - 187 - 188 - 189 - 190 - 191 - 192 - 193 - 194 - 195 - 196 - 197 - 198 - 199 - 200